Sismicamente embedded

by Diego Bianchi il 11 aprile 2003 @ 14:35 / Guera / 4 Commenti

Tutte le redazioni più o meno giornalistiche d’Italia hanno accolto con malcelato entusiasmo la notizia di una scossa di terremoto del settimo Mercalli nel Nord Italia. La mosceria mediatica generata dalla fine della guerra ha così subito un ulteriore scossone.
Esilarante l’apertura del TG1 di oggi con un giornalista che embedded su un marciapiede di Milano intervista una signora che dichiara candidamente di non aver sentito nulla ma di averlo saputo da amici.
Se avessero intervistato me avrei detto esattamente le stesse cose.

Facebook

4 commenti a “Sismicamente embedded”

  1. scritto il 12 aprile 2003 23:24 da frafra

    Ti dirò che io, tuttavia, mi sono svegliata – incredula – con il terremoto. Abito a Milano, in un appartamento al 5° piano: a quell’ora ero stesa perchè ho il ginocchio operato, il letto ha oscillato non so per quanto, ed insieme la libreria accanto… ho aperto gli occhi, come se qualcuno fosse nella stanza, ed invece ero sola e sono rimasta in confusione per qualche minuto perchè al momento non potevo realizzare… ho osservato la stanza e non capivo… la sensazione è stata quella di una presenza in casa, la finestra dell’altra stanza si è aperta. Boh…

    Ho telefonato a mia madre per chiedere se avesse sentito: lei però ha un negozio, e sotto ci passa la metropolitana… lì capita molto spesso che “la terra tremi”… non ci ha fatto caso.

    Beh, ho acceso la TV alla ricerca del primo tiggì, che poco dopo mi ha confermato quella sensazione: per una volta mi sono sentita “in diretta”, parte di un evento, se pur marginale, che mi ha accomunato alla tranquilla testimonianza di chi ha vissuto quel “brivido urbano”.

    N.B. Comunque non era il TG1…

    Baci e buon lavoro :)

  2. scritto il 14 aprile 2003 16:14 da lisa

    Ho vissuto i primi 26 anni della mia vita in Sicilia, subendo ogni tipo di scossa, ondulatoria, sussultoria…finalmente mi trasferisco a Milano…e bam…scossa di terremoto! Dove volete che vada adesso…ad Arcore?

  3. scritto il 16 aprile 2003 17:20 da son3mendo

    Dove vuoi ma non vicino a casa mia ;)

  4. scritto il 25 aprile 2003 20:02 da Elyl

    e adesso si buttano sulla Sars, che c’è da almeno un mese ma non ne parlava nessuno finché c’era Saddam in prima pagina.

Lascia qui il tuo commento


Creative Commons License