Psyco Cupra

by Diego Bianchi il 12 agosto 2003 @ 15:43 / Libreria / 2 Commenti
Pagina dopo pagina, lettino, tazza, letto, sedia da regista messa davanti casa per non farci parcheggiare le macchine, in questi giorni ho finito:

- Mao II di Don De Lillo, voto 7 (mai dato voti in vita mia, è ora di cominciare…)
- Invisible Monsters di Chuck Palahniuk, voto 8;
- Survivor di Chuck Palahniuk, voto 8
- Serial Killer di Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi, voto 7,5.[...]

Quest'estate è un po' Psyco Cupra, è il delirio di un pazzo come Palahniuk che saperlo in giro non è molto rassicurante anche se scrive libri devastanti, è la serie di Serial Killer raccontati dal furbo Lucarelli che è talmente furbo che mi sono pure comprato il libro di racconti che è appena uscito.
Lo so, sono letture un po' deviate, un po' paranoiche, forse pure un po' pericolose, ma vado a periodi e questo periodo è così.
Se un autore mi piace poi divento verticale. E siccome Palahniuk mi piace, ora sono alla ricerca di Soffocare, l'unico suo lavoro che non ho ancora letto. Lo troverò, a San Benedetto non c'è più.
In astinenza per un giorno durante il quale ho quasi finito il Nathan Never uscito con Repubblica, ieri ho fatto scorta.
Ho comprato Dave Eggers, Silvia Ballestra e Lucarelli appunto.
Michela libri pedagogici.
Lei punta alla crescita della pupa, io allo stranimento.
Serve tutto.

Facebook

2 commenti a “Psyco Cupra”

  1. scritto il 16 agosto 2003 20:59 da Conte Dracula

    Soffocare è sicuramente il più bel libro di Palaniuk: morboso, diretto, folle in maniera lucida, quasi cristallina.
    Un dovere morale.
    Saluti

  2. scritto il 18 febbraio 2004 10:28 da Dondello

    Palahniuk è uno dei miei scrittori preferiti…. Cioè per ora ho letto Soffocare ed è fantastico e sconvolgente ed ora sto leggendo quello nuov: Ninna Nanna, finora bellissimo!

Lascia qui il tuo commento


Creative Commons License