C'è Mano e Manu

by Diego Bianchi il 19 settembre 2003 @ 10:50 / Canzonette / 11 Commenti
Ci sono tante cose che fanno sentire più vecchi di quanto si pensi di essere realmente.
Non conosco più un nome di tennista mentre una volta sapevo a memoria la classifica dell'ATP, ho casa piena di 33 e 45 giri mentre ho colleghi che hanno solo cd la maggior parte dei quali masterizzati e pieni di mp3, odio Bondi e Schifani mentre una volta consideravo avversari politici Gava e Fanfani, ci sono i posticipi e gli anticipi, gli amici sposati cominciano a separarsi, indugio spesso nei ricordi e ripeto spesso gli stessi aneddoti e tante altre cose che segnano l'inevitabile, inesorabile, inconfutabile trascorrere del tempo.
E vabbè.[...]
Ma che ora una cospicua fetta di giovini sotto i 30 anni idolatri Manu Chao e non sappia nulla dell'esistenza dei Mano Negra la trovo una cosa inaccettabile, un falso storico in corso d'opera, un'ingiustizia, una voragine culturale dal quale chi ha vissuto un minimo di patchanka deve missionariamente salvare tutti coloro che vi sono precipitati dentro ignari e noglobalmente convinti di essere alternativi a qualcosa.
I Mano Negra stanno al Manu Chao di oggi come le canne a Taradash, più o meno.
E ho detto tutto.
p.s. stamattina me so svejato così, scusatemi.
Facebook

11 commenti a “C'è Mano e Manu”

  1. scritto il 19 settembre 2003 12:10 da EMERSON

    KING KONG FIVE..PATCHANKA..PUTA’S FEVER….PIENAMENTE D’ACCORDO CON TE CARO ZORO…A VOLTE QUANDO PARLO DI MUSICA MI CADONO LE BRACCIA A TERRA E RESTO AD ASCOLTARE CHI PARLA COME SE AVESSE TUTTO DA INSEGNARE E POI BASTA UNA PAROLA X FARLO CAGARE FUORI…UNA VOLTA MI E’ CAPITATO DI DISCUTERE CON UN SAPIENTONE CHE ANDAVA PAZZO PER MIDGE URE RICORDI..BREATHE?BENE LUI SAPEVA QUESTO SAPEVA QUELLO…POI GLI FECI LA FATIDICA DOMANDA…RISULTATO?…IL SAPIENTONE NON AVEVA NEMMENO SENTITO NOMINARE UN GRUPPO MITICO DEGLI ANNI 80:GLI ULTRAVOX.
    X IL RESTO CON I 33 E 45 CHE HO COMPRATO IN VITA MIA CI POTREI METTER SU UN MERCATINO DELL’USATO…SOLO CHE SONO TRA LE POCHE COSE DA CUI NON MI SEPAREREI MAI.SCUSA SE T HO ROTTO…A PRESTO

  2. E dei mano morta ne vogliamo parlare? :-)

  3. scritto il 19 settembre 2003 15:47 da ilcommentatorscortese

    per quanto provi lo stesso identico fastidio, credo che il discorso sia sbagliato: figurati conosco uno che detesta chi ama i sonic youth e non conosce schonberg e di questo andazzo non si salva nessuno… diciamo invece per perdonare tutti che la musica è una cosa così sconfinata che naturalmente ognuno si disegna il suo percorso magari vivendo per sempre nella sua città d’origine e come si vive una vita degna del vivere pur se non vedrai mai new york o le piramidi, così sarai un buon ascoltatore di musica. piuttosto è sconfortante che tutti a decenni facciano gli stessi identici percorsi (o dovrei dire acquisti. come sintesi e senza citare mi chiedo quanti ricordano la saggia riflessione del postino massimo troisi a proposito dei libri…

  4. SFOTTEX ti osserva! Il prossimo protagonista potresti essere tu! :)

  5. accomodatevi pure, la tazza è pronta, lo sciacquone di casa mia però s’incastra spesso;-)

  6. Non farci caso, sti giovani di oggi so tutte schiappe.

    azz, non sarà per caso il discorso tipico di chi è ormai in pieno declino?

  7. A me il fastidio deriva dal fatto che io cerco di ascoltare anche la musica “nuova”…o cose che solitamente non ascolto (techno et similia esclusi)
    poi se dico che non mi piace sono solo uno snob legato ai miei gruppi preferiti… alla mia “anticaglia”… a uno che passa per quello “finto” che vuole fare il figo perche’ si ostina ad ascoltare i Dire,i Pink per poi lavarsi la coscienza con i gruppi metal e fare la figura del bravo bimbo con gli aor i pop e i cantautori italaini.
    Non c’e’ piu’ rispetto per gli anziani…manco nella musica.

  8. Lendl è diventato no-global..

  9. Lendl è stato visto suonare le percussioni con Manu Chao, lungolinea al palco.

  10. scritto il 25 settembre 2003 17:17 da son3mendo

    quando mi sento così scatto qualche foto alle persone che mi stanno vicino…

  11. Hi,

    LARGO02 is a french artist whose inspirations are 80′s electro pop music,some other massive attack, bjork, sakamoto, kraftwerk, and jazz stars like coltrane and so on.
    why wouldn’t you discover his work on his website?
    have fun.
    http://larg02.over-blog.com

Lascia qui il tuo commento


Creative Commons License