I regali di Mastella

by Diego Bianchi il 18 settembre 2003 @ 09:46 / Cose_Nostre / 7 Commenti
Ieri mattina, arrivando in ufficio, ci si divideva tendenzialmente in due tronconi disuguali: una parte aveva tifato e passato la serata a seguire le gesta della Champions League, un'altra era capitata volente o nolente di fronte all'ultima puntata di Report, trasmissione illuminata e illuminante di Rai 3.
Ai secondi risultava particolarmente arduo giustificare e spiegare ai primi il perchè di quell'espressione contratta, sofferente e allucinata che portavano sul volto.
Avendo fatto parte del secondo troncone avevo anch'io la mascella ancora serrata e l'occhio parzialmente sbarrato.[...]

In casi come questi condividere è importante, direi quasi fondamentale.

Ecco quindi che, a estrema sintesi di quello che ho visto e sentito e che la non casuale contemporaneità della Champions ha purtroppo negato a molti, riporto questo esemplare passaggio della trasmissione, un dialogo in taxi tra Clemente Mastella, sollecitato sulle troppe ed elevate indennità previste per i parlamentari e il giornalista che lo intervistava:
- CLEMENTE MASTELLA – Vice Presidente della Camera, UDEUR
Se ti invitano alla prima comunione, la prima cosa che uno va a vedere è quello che ha regalato il deputato, se ti invitano a un matrimonio è la stessa cosa.

- Autore –
ah.

- CLEMENTE MASTELLA – Vice Presidente della Camera, UDEUR
Muore qualcuno, fai la corona, eh, mica abbiamo un fondo spese particolari, quello è lo stipendio, eh, questo non è che capita ai comuni mortali, questo capita a noi.

AUTORE
E certo, a noi comuni mortali non capitano né funerali, né matrimoni, né comunioni.

Ho ancora i brividi lungo la schiena.
Ma vi assicuro che questa è solo una chicca in un mare di perle, gemme di malcostume regalate a piene mani da quasi tutti gli intervistati, in maniera trasversale a schieramenti politici e fasce generazionali.
Il testo dell'intera trasmissione potete trovarlo qui.
Buon divertimento, anche se non c'è niente da ridere.

Facebook

7 commenti a “I regali di Mastella”

  1. Già mitica puntata di Report!! Sconvolgente non tanto perchè alla fine i parlamentari vengono rimborsati di tutto, nonostante non paghino nulla..ma anche nella misura del rimborso, slegato a qualsiasi controllo reale dell’ebsorso avuto (es: 500.000 di diaria????)

  2. Vero, mitica puntata. Tutti i risarcimenti dati con quote forfettarie. Da mettersi le mani nei capelli quando hanno mostrato come funziona in Germania e Francia…
    Martedì sera Rai3 mi ha proprio deliziato: alle 11 e mezza una Ballata del Mare Salato…non so se mi spiego ^___^

  3. scritto il 18 settembre 2003 12:20 da bingobongo2

    Da grande andrò a fare il parlamentare.

  4. scritto il 18 settembre 2003 12:21 da bingobongo2

    Da grande andrò a fare il parlamentare.

  5. scritto il 18 settembre 2003 14:20 da kalista

    “che stizza! quando morì mio padre ero troppo piccola e men ke meno politicante, quindi a nessuno è venuto in mente di vedere ke ghirlanda avessi fatto mannaggia. Se mi dò alla politica e faccio carriera recupero per i prossimi congiunti??? (ah già dimenticavo che a noi comuni mortali nn capita)” ke skifo! ovviamente manco ci penso a fare il confronto con la mia busta paga, prendere meno della loro diaria è nauseante.

  6. scritto il 18 settembre 2003 14:25 da kalista

    ah meglio precisare io prendo si meno ma al mese

  7. scritto il 18 settembre 2003 17:00 da ilcommentatorscortese

    è perchè non sei clemente…

Lascia qui il tuo commento


Creative Commons License