Promessi Sposi

by Diego Bianchi il 26 marzo 2004 @ 06:16 / GrandeFratello / 17 Commenti
Ci ho messo un po' di tempo ma alla fine ho capito: il vero obiettivo della quarta edizione del GF è dimostrare che per fare ascolti non c'è necessariamente bisogno di sesso, carboni ardenti, sorci, piattole, pappalardi nudi e videoeccessi vari.
Il GF4 punta dichiaratamente ad arrivare al top dell'audience senza far succedere niente di niente, azzerando di proposito ogni possibilità di pathos, inciucio, litigiosità, limando alla base ogni appiglio utile per la morbosità repressa dell'incredulo telespettatore medio.
E' la svolta politicamente corretta, perbenista e pre-elettorale del guardonismo televisivo, una nuova era mediatica che il reality show per eccellenza lancia senza proclami ma con esiti già ora estremamente tangibili. [...]
Anche la D'Urso concorre al clima optando definitivamente per abiti quasi normali nel loro basico florealismo, vestitini che potremmo ritrovare domani indossati dalla vicina di casa o dalla maestra di nostro figlio, un niente di niente da togliere argomenti al dileggio, che azzera la battuta e la voglia d'emulazione. Siamo al cospetto di una metamorfosi talmente repentina e studiata da provar dispiacere per il brusco tarpamento dello spontaneo tamarrismo della conduttrice che nell'inaugurare la decima puntata deve anche moderare la spaccata doc a beneficio di un sbilanciamento d'anca enfaticamente più pronunciato del solito.
Nella casa le bandane passano dalle teste ai colli grazie all'imminente sfida che vedrà i concorrenti rodeare e lanciare lazi in un'esibizione che leggenda vuole essere talmente perigliosa da aver pesantemente menomato arti e vertebre dei ragazzi provati dagli allenamenti settimanali.
A conferma dei rischi corsi e degli sforzi fatti per presentarsi al meglio, il Principe Asky mostra l'avambraccio fascinosamente fasciato ma chi segue il cinico diniego della sua bionda preda alle penetranti mire del principe macchiato ben intuisce come l'arto, i tendini e la muscolatura siano chiaramente stressati da eccesso di obbligata masturbazione.
Se Serena dice di essere di bocca buona per giustificare il fiore mangiato nella suite che le avrebbe fatto venire un trionfo di bolle sul culo, Bab cammina in circolo dicendo “esco io esco io” in un difficile ma efficace tentativo di castrazione delle proprie possibilità di permanenza nella casa poco comprensibile.
Tornato nella sua abituale location lavorativa Liorni vara definitivamente il look con barba a pelo corto e camiciola primaverilmente sbottonata e ingaglioffito quel tanto che basta per far capire che lui non si è ancora inzerbinito nonostante sia di default sull'uscio di una porta, ci getta in un mare di buonalberghesi tra i quali spicca un pazzo con le lettere A e B pennarellate sul cranio e la fidanzata di Bab che ora ha deciso che sì, lei è proprio la fidanzata e di Bab non si vergogna più.
 
RODOLFO
Sollecitata più volte sul tema “protezione animali” PierFida s'incaglia  sulla questione Rodolfo, il piccolo terranova che nella casa schifano quasi tutti tranne Ascanio che ne condivide il solitario destino, cazziando tutti affinchè trattino il cucciolo perlomeno come lei ha fatto trattare i porci la settimana passata.
Tanto s'impone la problematica animale che il primo video della puntata è dedicato ai malumori e ai malodori che la presenza e la digestione di Rodolfo materializzerebbero cotidie.
“La merda da pulizziare” temuta da Bab al momento dell'apparizione del cane viene irritantemente bippata nel video riassuntivo, ma rimanendo in tema Tommy testimonia come Rodolfo caghi “come un leone” e Bab rende noto a Katy e Sereny intente a bere tè sul divano sito in maniera bizzarra davanti alla porta del cesso che Rodolfo ha lasciato in giro dei torroni che sarebbe il caso di andare a togliere.
Siccome Bab è australiano ma soprattutto italiano e siccome togliere i torroni di Rodolfo è sicuramente un lavoro di merda, il ragazzo ritiene inevitabile che siano delle donne  a svolgere la mansione, le quali, tenendo fede al loro italico destino, accettano la consegna, sempre sorseggiando il tè.
 
COWBOYS
La prova stavolta è veramente impossibile da spiegare ma PierFida ci prova lo stesso in uno sforzo tanto vano quanto inutile visto che di capire cosa debbano fare non gliene può fregar di meno a nessuno, l'importante è che si rendano ridicoli e l'abbigliamento da bovari in tal contesot aiuta.
Bruno comincia con sguardo concentrico lanciando cappelli su un palo e dopo una decina di tentativi finalmente uno si posa sbilenco attivando Patrick e Bab a roteare e lanciare il loro lazo su piccoli tronchi monchi. Un paio di questi tronchetti vengono portati dalla raccattatronchetti Katya ai cavalli Asky e Tommy i quali recanti Sery e Caroly sulle spalle guadano il metro quadrato della piscina per portarli da una sponda all'altra e tutto è talmente impacciato che nel momento in cui si spera che almeno Carolina si getti in acqua per sfoderare un significativo effetto maglietta bagnata, la prova acquista finalmente spessore grazie alla Versacina chiamata a rappresentare il saloon a cavallo di un toro meccanico.
“Tu sei quella che questa settimana è stata di più sul toro, tu sei la più brava” le dice con zaffate di doppi sensi un'impunita PierFida ben sapendo che piuttosto che rischiare di stare a cavallo del mulo Asky la piccola Katy si sarebbe fatta possedere dal toro meccanico e da tutti i cavallucci della giostra per tutta la settimana.
“Stringi le cosce” dice un'avvezza PierFida al cospetto di un sempre più macerato Asky che ben sa quanto quelle cosce siano strette, “immaginati in un film western e pensa di essere un'amazzone”, ribadisce l'attrice D'Urso, ma improvvisando uno smorzacandela degno di più alta cinematografia, Katy s'avvinghia con maestria al collo taurino fino ad essere frullata via dall'espressivo partner cornuto ad un solo secondo dalla scadenza utile per il superamento della prova.
Il GF è inflessibile e nonostante D'Urso si dissoci da cotanta fermezza, la prova non raggiunge il suo scopo.
 
LA SETTIMANA
Il video dei 7 giorni appena trascorsi ha come main focus le vicende delle due similcoppie, ma limitare il rapporto Asky-Katy al finto imbarazzo provato da costui agli stitici complimenti di costei è una clamorosa alterazione della realtà che narra invece di un numero indefinito di pali sui denti presi dal principe ogni qualvolta questi abbia tentato l'approccio in maniera più o meno filosofica alla per lui inespugnabile fortezza della sempre più spallata Versacina.
Asky pressa Katy in maniera sacchiana ma più pesante di un teorema sacchiano viene tosto scaricato ad ogni occasione propizia come si farebbe con un testimone di Geova fermo davanti alla porta per vendervi l'ultimo numero di Svegliatevi!.
La coppia Tommy-Caroly intanto transuma da un divano all'altro guardandosi dritta nelle palle degli occhi ben consapevole tanto l'uno quanto l'altra di quanto il trombare, con buona pace degli arditi e scafati colleghi crucchi, sia nel loro caso ipotesi tanto remota quanto inutile. A nulla servirebbe a Caroly che è già ora su tutte le copertine avendo già dato in passato, e a nulla servirebbe a Tommy già atteso da un'estate di lavoro e piacere in sottoveste di Resident DJ del Gay Village, chiappa a chiappa con Vladimir Luxuria e un esercito di drag queen.
 
BRUNO SI SPOSA, ANZI NO
“Tra poco c'è la promessa del televoto!” urla PierFida mischiando idee, pensieri e concetti prima di avvedersi della papera e ridere autoironicamente senza capire che non c'è niente da ridere perchè lei sono due anni che presenta così.
La promessa, dicevamo.
Che il matrimonio sia un rito contrattuale che perde ogni giorno un po' del suo presunto significato originale è cosa ormai consolidata, ma sputtanarne definitivamente quel poco di credibilità rimastagli celebrandone in tv la live-promessa è cosa che dovrebbe perlomeno attirare le ire di un Cardinal Tonini a caso, di una Famiglia Cristiana di passaggio, ma che con ogni probabilità passerà invece inosservata.
“Sei elegantissima, ma davvero non puoi capire quanto sei elegantissima” dice una frustrata PierFida alla ragazza di Bruno stivalata di bianco su verginale tailleurino rosa.
Courtney Briciola trema per l'emozione al pensiero della figura di merda che le stanno facendo fare e quando Bruno la vede a sorpresa dal piccolo monitor del confessionale le lacrime dei due unici innamorati del programma sgorgano credibili e sincere.
Incalzata da PierFida Briciola incalza Bruno chiedendogli di rinnovarle la promessa di matrimonio fattale nell'alcova del ristorante di Ibiza e a quel punto, per colpa della maldestra PierFida, l'ultrà di Monterotondo perde ogni aderenza con la realtà intuendo che nel giro di pochi minuti si sposerà in diretta nella casa non senza aver prima scelto tra i suoi inquilini due testimoni.
“Seglierà Ascanio e Tommaso, due uomini” dice Briciola a PierFida, ma uscito dal confessionale delirando “mi sposo mi sposo” Bruno ci mette pochi secondi ad invertire completamente il pronostico della poco empatica futura moglie indicando in Tommaso e Katia coloro le quali lo accompagneranno all'altare mediatico sobbarcati dell'onere di dover fare il regalo più costoso.
Asky, che ingiaccatosi per l'occasione già pregustava ispanica e ibizica leadership da testimone, viene dunque sedotto e abbandonato anche da Bruno. Accucciatosi sul divano mormorando un tantrico “che bello che bello” il piccolo principe vola col pensiero al giorno lontano in cui chiederà a Katy di sposarlo e in cui Katy sputandogli una gomma da masticare in faccia gli dirà una volta per tutte che è un cojone, che lei non lo sposerà mai anche perchè è già sposata da 10 anni con Patrick che l'ha resa madre felice di 3 figli biondi e monegaschi.
Nel magazzino ci sono i vestiti per sposo e testimoni e siccome le risorse del GF cominciano a scarseggiare, se Domenico e Ilaria erano stati vestiti da ballo delle debuttanti per andare in suite a prender visione a mezzo vhs del fallimento del loro rapporto di coppia, Bruny, Tommy e Katy vengono agghindati per metà con frac e gardenie mentre per l'altra metà devono tenersi i jeans d'ordinanza, soprattutto se sgarati come quelli di Bruno.
Mentre osservando l'abbondante giacca da uomo indossata da Katya rilevo come anche il GF prevedesse per Asky un ruolo da testimone, Caroly è l'unica che manifesta qualche perplessità sul bizzarro evento in corso e Serena implora il GF di poter assistere all'evento.
“Sta nnaaa stanza deee sorprese, mo vaaaa faccio conosce, mo vedete quantè bbella Bricioletta mia”, dice Bruno sempre più convinto dell'imminente celebrazione nonchè materializzazione della propria donna tra le mura domestiche ma accortasi finalmente di esser stata fraintesa dall'eccessiva buona fede del ragazzo, PierFida spiega all'ingenuo sallucchione che quella che sta per andare in scena è solo una promessa di matrimonio e che giurando su una pergamena Bruno sta unicamente dando il via all'affisione di pubblicazioni e partecipazioni, che per la D'Urso sono la stessa cosa, per tutta Monterotondo.
Ripresosi dalla delusione Bruno legge, promette, delega e piange, Tommy si alza a 90 gradi per firmare e vergare, Katy attenta alla gola dello sposo trapassandone con uno spillo la cravatta per poi lamentarsi del malfunzionamento del pennino d'oca blu messole in mano anzichè tra le ormai proverbiali strette cosce. Promessi gli sposi, lanciato il riso, mollati gli ormeggi,
Bruno confessa a Tommy, l'unico del quale può fidarsi in questi casi, quanto sia perfetto il corpo della sua Briciola, corpo fin qui ingiustamente sottutilizzato anche e soprattutto dal Liorni che avrebbe in gestione i parenti e la valorizzazione delle loro potenzialità nascoste.
 
ASCANIO E LA MAMMA
Annunciata durante la giornata da accattivanti lanci d'agenzia molto mi  aspettavo da una delle incursioni liorniche potenzialmente più interessanti di tutta l'edizione.
Per tutto il giorno ho immaginato la rivolta dello Spartaco Liorni che al tintinnar di coppe d'Armagnac avrebbe oscurato PierFida torchiando erre mosce e spezzando affilate unghie di mignolo, imponendosi su torvi jack e virili assi di picche, sciabolando la propria mazza indagatoria sul verde prato sinuosamente declinante dell'orgogliosa nobiltà papalina.
Ma la mamma di Asky ha il carisma e gli argomenti di una gregaria di un torneo di rubamazzo, mostra le foto del bambino nudo e senza denti ma già ricco e antipatico, nulla di quanto auguratomi accade e lo sciagurato amor materno non riesce a far scavallare l'intervista dall'ormai consunto profilo pacellico che vede in AskyngKong un romantico, sensibile e financo intelligente giovin ragazzo multipittato perennemente accannato da donne che come Katy si son presto rotte le palle di poesie, mazze e bandane.
All'uopo concorrono anche le testimonianze di due amichette del principe confidantesi in un ristorantino di Via Veneto e di un amico di Asky con il quale Liorni si fa un tanto panoramico quanto inutile giro intorno al Colosseo.
 
ELIMINAZIONE DI BAB
Anche stavolta gl eliminandi riceveranno il verdetto nel tugurio e mentre le ragazze si salutano con gran strofinate di natiche e i ragazzi si dicono ciao con intimi contatti di pettorale, Asky con la scusa della possibile dipartita trova il modo di pomiciare con Katy come lei non gli ha mai concesso per tutta la settimana. Lui è contentissimo e dice frasi senza senso tastandole il retro, lei è contentissima e ascolta frasi senza senso facendosi tastare ad occhi chiusi e naso turato nella speranza che a breve sia tutto finito.
Ora, è vero che la settimana scorsa avevo incautamente auspicato l'uscita del principe, ma è altrettanto certo che l'infinita serie di umiliazioni cui testardamente il Pacelli si sottopone ogni giorno costituisce al momento l'unica inesauribile fonte di divertimento del programma e quando la D'Urso comunica ai 3 nominati assiepati sul divano del tugurio che ad uscire sarà l'italociccio Bab, la cosa non mi dispiace affatto.
Mi dispiace invece che Bab creda sinceramente di avere sempre un letto dove dormire a Roma riferendosi alla disponibilità ricettiva di Asky. Non sarà bello per Bab, una volta fuori, accorgersi di quanta e quale sia la differenza tra Buonalbergo e Villa Pacelli e di come basteranno due puntate di Buona Domenica a far sì che di lui si ricordi al massimo il Penthouse di Attilio.
Intanto Asky rientra felice e gonfio di appetiti nella casa, Tommy quando lo vede esulta, Katy quando lo vede ricorda la Magda di Furio e se esplodesse in un rallentato “Non ce la faccio più” la citazione sarebbe perfetta.
 
BAB IN STUDIO
Dopo un tedioso incontro delle pezzate ascelle di Bab con la prima sdentata rappresentanza di parenti in gita a Roma, il ragazzo saluta Liorni per essere immediatamente fagocitato da compaesani in delirio e facce deformate dalla voglia di essere riprese il più a lungo possibile; tutto ciò viene interrotto dall'abbraccio con la fidanzata che nell'abbrancare il suo uomo non trascura di fare come si fa in tv e nell'ansia di emulare tutte le ex inquiline del fidanzato scopre anche lei una porzione di natica, peggio di Katy, Sery e Caroly, comunque meglio di Ilary.
Arrivato in studio Bab vorrebbe subito un assegno pieno di zeri e una teglia piena di lasagne ma trova solo Domenico che lo bacia più volte, PierFida che fa la spiritosa cercando di parlare come lui e i genitori che al telefono gli ricordano che tra poco la pacchia finisce e si ritorna in Australia. In tutto ciò il ragazzo ci tiene a precisare che lui le donne “basta che respira” se le farebbe tutte e come controprova dice di chiedere conferma alla sempre più imbarazzata fidanzata; non pago Bab si mostra fiero di apprezzare i grattini di Serena con un “chiamalo stronzo” in perfetto italiano che PierFida cercherà di coprire dicendo a Bab che non siamo in Australia.
 
TOMMY E ASKY IN SUITE
Come migliore della prova del toro meccanico, quella delle cosce strette per intenderci, viene scelto TommyDJ, peggiore Carolina che andrà nel tugurio.
Ora, l'obiettivo più o meno dichiarato da tempo era quello di mandare in suite Tommy e Caroly per vedere se qualcosa, magari per finta, poteva uscirne fuori.
Per indurre Tommy a scegliere la suite vengono offerte al ragazzo due opzioni entrambe con la suite dentro per esser certi che la sua scelta non deragli.
Ma siccome è chiaro da subito che sarà un uomo il prescelto dal DJ come compagno d'avventura e non Carolina, si approfitta della furbizia del veneziano, il quale, confidando in anteprima la sua scelta al promesso sposo, viene punito andando, dopo la suite, nel tugurio con Carolina.
Ma quella che per tutti sarebbe una gioia e che per lui è un'ingiusta punizione passa per il momento in secondo piano anche perchè in primissimo piano c'è il culo di Asky che finalmente considerato da qualcuno ed ebbro di felicità al pensiero della sua prima suite si getta come un koala arrapato sul DJ soffocante sul sofa.
“Finalmente”, mi dico pensando che gli autori non risparmieranno di certo ai due bellocci del programma una suite con un bastimento carico di caraibiche donne nude e negroidi uomini con foglie di fico e tanga da strappare a morsi. E la stessa cosa devono aver pensato anche Tommy e Asky almeno fino al momento in cui, entrati in quello che per tutti è sempre stato il regno della perdizione, non vedono con i propri occhi lo scenario più triste che storia di suite ricordi.
Catapultati dalla macchina del tempo indietro di 20 anni Asky e Tommy sono accolti da un grigio DJ e da una sgangherata crew di brufolosi, fastidiosi e brutti ballerini di break dance, tra i quali figurano le ballerine più cozze fin qui esibite nella storia del GF, che piroettandogli intorno come Martins impazziti li obbligano a far finta di esser contenti. Tommy, per far vedere che lui è DJ, regge botta e finge disinvoltura cantando funk parole a fantasia, importunando il collega DJ dicendogli “grande” ad ogni movimento di dita o di cuffia e lasciando il povero Asky tra le grinfie delle gemelle Catapulta.
Asky le guarda triste e malinconico, e mentre da gran signore accenna rigidi passi di walzer si chiede inquieto cosa ci trovassero di così bello nella suite tutti quelli andatici prima di lui.
Per dare un senso a tutto ciò e far sì che questa suite sia davvero un'esperienza indimenticabile non resta per Asky che fare all'amore con Tommy, l'unico che non lo abbandonerà mai. 
I prossimi sposi a promettersi potrebbero essere loro.
Facebook

17 commenti a “Promessi Sposi”

  1. scritto il 26 marzo 2004 07:10 da Carlo

    Sei sprecato! Tanto talento per così misero programma!
    bye bye

  2. scritto il 26 marzo 2004 08:17 da amlo

    har har har

  3. Courtney Briciola e la Magda di Furio meritano il prezzo del biglietto del tuo blog :-)

  4. scritto il 26 marzo 2004 10:36 da Boo-Boh

    La D’Urso che chiama Serena “Sery”…il massimo.

  5. scritto il 26 marzo 2004 10:38 da lupina

    m’è toccato passa er link a mezzo ufficio, causa risate irrefrenabili…

  6. scritto il 26 marzo 2004 10:53 da asia

    in effetti le ballerine erano proprio bruttine, povero Asky!:)
    eh eh
    un bacio a zoro!

  7. scritto il 26 marzo 2004 10:56 da Giamaica

    Ma tu alle 6.16 che ci facevi in piedi?
    HAR HAR HAR HAR

  8. scritto il 26 marzo 2004 12:01 da son3mendo

    Grande Zoro, come al solito, però chissà? Questi “reality show” hanno un po’ rotto i cojoni! Che sia ora di “lampàzzili”. Mi ricordo i bei tempi lontani di Quark con la sua splendida sigla, mai avrei creduto di rimpiangerlo.

  9. scritto il 26 marzo 2004 13:16 da liorni's group

    Son soddisfazioni enormi:
    a) Non sentire piu’ Pierfida pronunciare Baaaaaab o BBBBob come ha fatto ieri sera al momento dell’arrivo in studio dell’ italo-ciccio
    b) vedere Asky sempre piu’ inzerbinito davanti a una Katja che veramente lo gira e rigira come un calzino…. e qui mi torna in mente la puntata di ieri di MaidireGf che mostra una realta’ nascosta e completamente parallela a quella che ci fanno vedere ogni sera alle 19.15, quella in cui il rifiuto della bionda si limita ai consueti “Non posso” o “Non lo sooooo”!Ieri sera ho capito che il livello di umiliazione cui è sottoposto il Principe è clamoroso e se da una parte godo a vedere la “Testa Figa” essere trattata come un panno carta scottex, dall’altra mi verrebbe voglia di entrare anche solo 5 minuti nella Casa per sodomizzare come meriterebbe la preziosa Barbie!
    c) vedere i faccioni di Godzilla e Dommy inquadrati solo 5 nanosecondi
    d) constatare la tremenda delusione di Asky che dopo settimane e settimane diattesa fremente si trova nella suite piu’ triste e deprimente degli ultimi 2 anni ( a proposito:ma delle breaker piu” brutte no eh?)
    e)”Felicita’”:constatare che fregnagessata Caroly con gli occhiali da vista pare la figlia dominicana di Al Bano
    f) che per un solo secondo il Gf ha dichiarato la prova non superata
    g) avere la conferma di quanto sia stupida e incapace PierFida che ha fatto credere a Bruno ( e a tutta Italia) che Courtney si sarebbe fatta trovare nella stanza delle sorprrese per il matrimonio ( e infatti io mi chiedevo: “ma quando parte?Perche’ rimane li’ con Pierfida?)
    h) notare che finora l’abbandona della casa piu’ apprezzato dagli inquilini continua a essere quello di Godzilla.
    Putroppo non si è ancora verificato ma spero tanto che i) il cane, che non merita di stare in quella casa, prima o poi sommerga gli inquilini con tonnellate e tonnellate di cacca! sarebbe la giusta punizione per i protagonisti dell’edizione piu’ anonima e scialba del GF

  10. scritto il 26 marzo 2004 15:06 da viola

    hahahahahahah
    hahahhahahahah
    hahahhahahhah.Ho mal di pancia..
    hahahahhaha
    hahahhah.

  11. scritto il 26 marzo 2004 15:59 da MaxoMar

    che dire? Come Liorni ormai anch’io mi inzerbinisco… davanti al tuo GFblog!

  12. scritto il 26 marzo 2004 17:34 da liorni's group

    E’ anche vero che le cose potrebbero cambiare con l’ultima incredibile novita’ del televoto:Volete che gli inquilini della casa vedano un film?
    Io propendo per il si’… un bel porno con contemporanea orgia nella Casa!
    Votate gente, è fondamentale!

  13. scritto il 26 marzo 2004 21:41 da manu

    FUORI RODOLFO!!!!
    Fate televotare per fare uscire un povero cagnolino innocente!!!!

  14. scritto il 26 marzo 2004 23:16 da Liukk

    ciao, senti io nn l’ho letto tutto il tuo articolo(se cosi’ si puo’ kiamare)ma io sn di un parere cioè ke ormai siamo arrivati!siamo terra terra!
    MA COME SI CI PUO’ INTERESSARE DI 10 PERSONE KE STANNO IN UNA CASA???
    ma dai…finiamola quanto valevano quei programmi di una volta…
    l’unica cosa decente è zelig(secondo me)so ke nn sarete daccordo cn me ma io la penso cosi’

  15. Ciao Zoro, ormai in GF non lo vedo quasi più, tanto ci sei te che ti sacrifichi… Ti ammiro perché riesci a scrivere del nulla! Ma siamo sicuri che quest’anno il GF4 lo stiano vedendo in tanti? Secondo me va peggio rispetto agli altri anni…

  16. scritto il 29 marzo 2004 13:54 da julie

    il primo gf era carino, personaggi “veri”, o che almeno recitavano bene… ormai è il solito trita e ritrita… sempre le stesse cose! che palle… non lo posso più guardare senza addormentarmi… ;)
    molto bello il tuo blog…

  17. scritto il 4 aprile 2004 07:58 da Lares

    Bel sito davvero!
    Riguardo il post: hai perfettamente ragione! Non sopporto di vedere neanche per un attimo quei pupazzi presi negli scarti dell’Eurospin e chiusi dentro una caa a fare macello…
    …ma lacosa più drammatica è che c’è gente che lo guarda! Ciao

    P.S.= Se non ti è d disurbo ti chiedo di visitare il mio blog all’indirizzo che trovi qui in basso e lasciare una TAG od un commento Grazie
    CIAO

Lascia qui il tuo commento


Creative Commons License