Io Cita, tu Interrante

by Diego Bianchi il 13 ottobre 2005 @ 12:13 / Tivvu' / 21 Commenti
Secondo me non è neanche razzismo, ma semplice e colpevole ignoranza. Daniele Interrante, uno che come direbbe Amlo l'italiano lo parla per sentito dire, uno che aveva dalla sua solo la bellezza ed è riuscito a trovare un contesto dove quasi tutti diventano più belli e solo lui diventa più brutto, uno che ostenta come amico del cuore Costantino, uno così insomma, quando ha visto Idris ha visto veramente nero, e per più di un motivo.
Intanto perchè ci sono concrete possibilità che parole come “deontologia” Daniele non le avesse mai sentite prima e conoscerle là, pronunciate da un senegalese dotato di dotta logorrea deve averlo innervosito non poco. [...] Inoltre, la materializzazione in carne ed ossa di un africano che nelle ultime due settimane ha mangiato più di lui deve esser risultata al tronista un contrappasso più pesante di qualsiasi bilanciere. Se si considera infine che quasi certamente nell'immaginario di Daniele (e di molti come lui al di qua dello schermo) l'Africa è fondamentalmente giungla, leoni e giraffe, l'idea che ogni africano nella propria vita di africano abbia vissuto nella giungla qualche settimana in più di un tronista da città si è fatta strada agevolmente tra i semplici ragionamenti del ragazzo.
Ma Daniele non è un'eccezione, le sue categorie, purtroppo, sono quelle di tanti, costruite in assoluta e di ignorante buona fede.
E se per un bambino la giungla è un mondo da favola, un privilegio e un sogno, per Daniele diventa una cosa da africani, una cosa da Idris. Sono meccanismi che in certe zucche scattano inconsciamente, senza filtri, ma scattano, e quando scattano basta l'immagine di Tarzan evocata da Idris a farti fare una figura di merda, senza liane di salvataggio, sbertucciato da chi, come me, sarebbe fiero anche solo di essere Cita, in un mondo di rozzissimi esploratori.

Facebook

21 commenti a “Io Cita, tu Interrante”

  1. scritto il 13 ottobre 2005 16:00 da Emanuele (ex giggino MS)

    Non ne sapevo nulla… ma ho riso moltissimo al pensiero che Idris gli abbia dato una risposta così signorile e devastante!!! HARRRRR!!

  2. scritto il 13 ottobre 2005 16:15 da ZORBA

    come al solito sei il meglio….ancora mi sto scompisciando!

  3. scritto il 13 ottobre 2005 16:24 da amlo

    Vabbuo’ che quando Idris (che peraltro si è rivelato, oltre che negro, un logorroico spaccacoglioni) ha detto di non essere abituato agli ambienti selvaggi, il pubblico in studio ha mormorato come un sol uomo: un uomo molto stronzo, peraltro. E comunque l’italiano per sentito dire di Daniele batte l’italiano a cazzo di cane della Ventura sei zero sei zero.

  4. D’accordo con te e amlo.
    Ma mi togli una curiosita: i Mouse on mars sono fichi?

  5. scritto il 13 ottobre 2005 18:00 da Anonimo

    parole così senza un significato

  6. scritto il 13 ottobre 2005 18:02 da Anonimo

    Ha fatto una proprio una figuraccia. Comunque meglio una Ventura che 100 Daniele

  7. Ciao Zoro, ti chiedo scusa e sapendo che non e’ qui che devo chiederti informazione ma piuttosto nella tua casella di posta (non ho ancora configurato la mia …sorry) ci provo cmq… ebbene, vorrei tanto sapere come posso fare per inserire nel mio blog la “donnina” che ti dice ora ed eventuali fenomeni atmosferici in corso in diretta… ci ho provato ma non ci sono riuscita.
    Grazie 1000
    Cristina

  8. scritto il 14 ottobre 2005 09:24 da Franx

    Daniele l’altro giorno diceva che in questa situazione avrebbe voluto dimostrare di essere ancora un ragazzo normale, nonostante il successo e la notorietà raggiunti… ma che vada a lavorare!

  9. scritto il 14 ottobre 2005 11:04 da amlo

    ciao zoro ti schiedo scusa ma mi si è incastrato il pesce nella lampo dei cazoni e sta uscendo il sangue. Non è che puoi venire a disincastrami il bafuoglio? Ciao!

  10. scritto il 14 ottobre 2005 16:21 da Emanuele (ex giggino MS)

    PER FRANX
    >Daniele l’altro giorno diceva che in >questa situazione avrebbe voluto >dimostrare di essere ancora un >ragazzo normale, nonostante il >successo e la notorietà raggiunti…

    E CI E’ RIUSCITO BENISSIMO!

  11. Inutile dire che ho goduto moltissimo della replica di Idris. Peccato che, probabilmente, l’Interrato non l’ha capita, e con lui molti spettatori. Rimbocchiamoci le maniche: qua c’è da lavorare…

  12. Come è stato sottolineato, all’Interrato gli è scappata sta strunzata non per razzismo, ma per troppa ignoranza unita forse alla voglia di dire qualcosa d’intelligente. Una gaffe che probabilmente in altri contesti, dove telecamere non ce ne sono, è capitata migliaia di volte…Qualcosa di sgradevole, ma non è il caso di dilungarsi in discussioni buoniste made in Costanzo. E poi Idris non sarà nato in una jungla, avrà vissuto sempre in città, ma resta sempre nu juventin e merd con l’aggravante di essere simpatizzante del Brescia! E ho detto tutto…

  13. scritto il 15 ottobre 2005 01:37 da zoro

    Costringermi a parlar bene di uno juventino è una colpa molto grave, e pure questa l’accollo all’Interrante.

  14. scritto il 15 ottobre 2005 10:18 da Daniele

    Solo solo solo ignoranza? Andiamo…. come minimo in quelle frasi da ignorante c’è un enorme disprezzo per le persone colorate.

  15. scritto il 16 ottobre 2005 12:37 da quincy

    mi sembra evidente che idris non ha avuto nessun bisogno di aiuto e conforto nel difendersi dall’ignoranza dell’interrato, anzi ha avuto un riflesso molto più rapido e una intelligenza molto più sagace di chiunque abbia sinora commentato qui. forse anche pensare che un moro abbia sempre bisogno di solidarietà o aiuto è una forma della stessa “ignoranza” del tera tera interrato. (amlo scusa ma ancora ti affluisce sangue al bafuoglio? complimenti)

  16. scritto il 16 ottobre 2005 13:16 da zoro

    quincy non ha torto; in effetti io più che difendere idris stavo cercando di difendere interante da se stesso.

  17. Vabbe una delle tante figure di cacca che ha fatto interrante…

  18. …non *stupiatevi* se interrante fa cossì…lol…ciauuu :-)

  19. Interrante è il peggio del peggio, sintetizza tutto ciò che disprezzo e mi fa piacere che l’abbiano cacciato via.
    Idris ovviamente è anni luce avanti al bamboccio, ma probabilmente anche lui non è veramente il vecchio saggio che finge d’essere… Nella striscia quotidiana sono venuti fuori scazzi e reazioni (molto umani, per carità) che non mi aspettavo.

  20. si accettano partecipanti per il comitato “Interrante va a lavura’”

  21. scritto il 9 novembre 2005 17:54 da pamela

    sempre geniale! ma così poco sull’isola dei famosi? Gran peccato! Grossa perdita!
    E’ sempre un piacere leggerti!
    pamela

Lascia qui il tuo commento


Creative Commons License