Buon anno Slammer

by Diego Bianchi il 9 gennaio 2006 @ 01:06 / Slammer / 2 Commenti
L'ultima volta, 11 anni fa.
Il Sora di Pasquale Luiso aveva appena conquistato la promozione in C1, e per la festa in piazza, tra gonfaloni e autorità, salcicce e fontane che davano vino, i tifosi, gli Skizzati, avevano preteso la presenza della Slammer sul palco, a cantare Mentalità Skizzata, nostra canzone, loro inno.
Il concerto, iniziato con i giocatori sul palco, finì con gli Skizzati a tirarsi gioiosamente transenne, ma nessuno quella sera pensava che per rivedersi lì tutti insieme ci sarebbe voluto così tanto tempo.
E negli anni ne sono successe tante di cose, ma proprio tante, e non solo alla Slammer, che a Sora per ragioni indipendenti dalla sua volontà non è più tornata, ma anche al Sora inteso come squadra di calcio, che quest'estate è fallito ma vanta ancora tifosi indomiti, alcuni dei quali così giovani da non aver mai visto giocare il Sora e suonare la Slammer.
Alla seconda lacuna si è rimediato il 21 dicembre.
Questo video sintetizza due momenti del concerto: il commovente striscione di “bentornata Slammer” preparatoci dagli Skizzati e la doppia esecuzione di Mentalità Skizzata, montata in un'unica soluzione.
Buona visione e buon ascolto.
 
 
Facebook

2 commenti a “Buon anno Slammer”

  1. scritto il 9 gennaio 2006 19:01 da SanVa

    aspettavo questo momento, anche se ho avuto parziale commento dal Pastiq per telefono (e pure questa non e’ banale quanto sembra)

  2. Mi dispiace troppo non esserci stato alla vostra serata del 21. In compenso sono stato in curva a Sora (solo) negli ultimi 4 anni, ed ho visto lentamente morire la società. Forse il primo segno della fine imminente è stato, simbolicamente, proprio lo scioglimento del gruppo degli skizzati. La curva non è mai più stata la stessa.
    Questa l’ho scatta penso una delle ultime domenica in cui c’era lo striscione.

    http://rattodisabina.iobloggo.com/archive.php?eid=21&y=2005&m=12

Lascia qui il tuo commento


Creative Commons License