3/4 della palazzina tua

by Diego Bianchi il 6 aprile 2006 @ 09:14 / Cose_Nostre / 6 Commenti
Non mi piace sta cosa, proprio per niente.
Amlo, come spesso accade, parla per me e per tanti come me.
Le spille e le petizioni e gli adesivi che rivendicano cojonaggine, pur statisticamente rilevanti, m'hanno già stancato.
Sarà che c'ho na gran fifa, sarà che le elezioni sono una cosa seria, ma per cornuto, mazziato e cojone non ce vojo passà. Ergo, se proprio volete fare una spilletta, un bannerino, o na cazzatella qualsiasi di queste che rivendicano appartenenza, fatene una con scritto “ce sarai tu e 3/4 della palazzina tua” (fatela voi, che io non sono capace), nella speranza che di palazzine così non ce siano troppe.
Facebook

6 commenti a “3/4 della palazzina tua”

  1. non sia mai: togliere al popolo dei blog “son cose, ma anche no” la soddisfazione del bannerino, spilletta, flashmob (tutte cose che purtroppo non fanno mai rima con “andare a lavorare”)?
    signùr… mancano solo due gg.

  2. Che tra l’altro, a voler davvero interpretare le parole del caro presidente del consiglio, nessuno dovrebbe sentirsi coglione se crede in ciò che vota e se ritiene di non andare contro i propri interessi. Quindi questa forma provocatoria di “outing”, secondo me, è stata una grande stronzata.

  3. Ahò, io sto nell’1/4 della palazzina dei buoni…(e credo che di coglioni sia pieno il mondo, in entrambi gli schieramenti….)

  4. scritto il 6 aprile 2006 15:23 da Anonimo

    ore 13.treno cassino-roma.scompartimento sovraffollato come sempre.nn so bene chi comincia ma si aprono le danze caciarone di commento e sfogo sulle evacuazioni dell’innominabile.sarò capitata con l’1/4 di tutte le palizzine ciociare ma tanto m’è bastato per farmi coraggio.zoro,dai!

  5. scritto il 7 aprile 2006 10:01 da son3mendo

    Eppure secondo me “coglioni” va proprio bene. Perché illudersi di votare bene, votando uno schieramento che mette insieme mastella e bertinotti?
    E poi questo atteggiamento: mandiamolo a casa e rifacciamo l’italia, suvvia, da coglioni. Ma cosa vogliamo rifare? Prendiamo la scuola: la moratti no, berliguer no, d’onofrio no, …, quello_che_verrà no, seghe a scuola: ma sì. Alla fin fine se è politica come religione, oppure come convinzione, oppure come illusione, allora coglione non è mica così sbagliato. Più che altro, in questo caso, nella spilletta ci va 4/4. Ormai è la legge del pendolo che determina le elezioni, è questo è triste e anche un po’ da coglioni, a prescindere.

  6. Beh.. se volete una spilletta diversa da far girare sui siti web, qui ne trovate una:

    http://www.viadellapoverta.it

Lascia qui il tuo commento


Creative Commons License