Playlist, il libro

by Diego Bianchi il 15 novembre 2006 @ 00:19 / Glob / 0 Commenti
No, questo post non parla dell'ultimo libro che Luca Sofri ha scritto e presentato l'altra sera in tv insieme ad Apicella che presentava il suo ultimo disco e al compagno Maroni che diceva più cose di sinistra lui parlando di canzonette che tutto il governo da quando è stato eletto, no, niente di tutto ciò.
Questo post parla di Playlist, il blog che ho creato per Excite a fine settembre e che quotidianamente gestisco con il contributo dei miei colleghi e di qualche blogger di talento e buona volontà.
Ora, siccome bisogna copiare e prendere spunto da chi la sa lunga, ho deciso di rinunciare all'ambizione di essere un blog che sta avanti (che poi si fa spesso una brutta fine), ma di essere ufficialmente un blog di rincalzo, che sta dichiaratamente dietro, per scelta ideologica, che a fare quello che fanno gli altri non si sbaglia mai.
Pertanto, sono qui a dichiarare che dal blog Playlist sortirà presto un libro frutto della somma di tutte le playlist ivi realizzate. Si cerca la casa editrice, ma come vedete l'idea c'è e vi posso assicurare che funziona, l'ho visto in tv e sui giornali, sui blog e nelle radio, funziona per forza. [...]
Il titolo del libro sarà, per non fare torto a nessuno, Playlist (che magari prendi pure il lettore di Sofri quello disattento, quello un po' anestetizzato dalla sua radio, quello che quando legge 10 articoli sullo stesso libro decide che è il caso di comprarlo perché così può parlarne con gli amici o sul blog, quello lì insomma).
Sottotitolo: il web è cambiato.
Sottosottotitolo: i 2556 link di cui non potete fare a meno.
Copertina: qui ci vuole qualcosa di molto incasinato, una cosa tipo profilo di robot somalo pieno di ingranaggi con spine e spinotti che gli escono dalle recchie e dalle narici, una cosa proiettata nel futuro ma ancorata al passato, che dia il senso del social pur trasudando snobismo, una cosa così, che uno la guarda e dice “cazzo che bel libro”.
Video top 10, Trattoria Excite, Paese reale, Addì, Sexlist, Mp3blog, Podcast, Blog che vale la pena (estero), Ai mejo post, Carnet, sono alcune delle rubriche già presenti, appena abbozzate, soppresse dopo poco, in evoluzione quando non di successo.
Altre presto arriveranno. Contributi e proposte sono benvenuti e necessari, purché non banali. Affrettatevi, fatevi avanti.
Al prossimo disco di Apicella tocca a noi.
Facebook

Lascia qui il tuo commento


Creative Commons License