Fratello su fratello

by Diego Bianchi il 29 febbraio 2008 @ 14:48 / Canzonette / 14 Commenti

Music Farm mi piaceva molto, non tanto per la competizione canora (comunque più avvincente di quella sanremese), quanto per le realistiche e continue scaramucce tra cantanti costantemente pungolati nella loro patologica ansia da prestazione, tossici alla ricerca di applausi guidati, professionisti discussi nella professione, l'acuto dei bassi istinti alla luce del sol.
Quel reality era vero, l'ho sempre pensato, perché vere erano le psicoscenate della Bertè, i barcollamenti flatulenti di Califano, i sentimenti trapiantati di Baccini, ecc. ecc.
Ci pensavo ieri, davanti al Dopofestival, assistendo all'accapigliamento Frankie-Zampaglione. Due ex amici ora nemici che s'incontrano, due destini che si uniscono stretti in un istante solo che segnano un percorso profondissimo dentro di loro, così profondo da non saper più dove andare a scavare.
Ed è stato bello assistere al nuovo incontro de sti destini che ben pensano, dove il fine è solo l'utile, il mezzo ogni possibile, perchè gli ultimi saranno gli ultimi se i primi sono irraggiungibili e questi i primi non li vedono più da un pezzo, tanto sono alla frutta. [...]
Ad ogni modo, purtroppo devo dirlo, e solo io so quanto mi costi dirlo, ma pur rosicando come una biscia al punto di aver dovuto addirittura nientemeno roba da non credere “abbandonare una festa” per venire a insultare il povero rapper, nel merito ha vinto Zampy, forse, boh.
La Rivoluzione di Frankie è una cosa davvero imbarazzante, grottesca per citare Zampaglione, un rimario che riqualifica nel genere anche Fabri Fibra, che rende Jovanotti un guru inarrivabile, Caparezza un intellettuale avanguardista, er Piotta uno con ancora tante cose da dire, ma non è per quello che ha vinto Tiromancino (che almeno ha il coraggio di cantare che a lui della musica non gliene frega più niente).
E' che Frankie ha dimostrato una plateale codardia, accusando il rivale di opportunismo politico sulla tematica del lavoro per poi non fare minimamente cenno a quest'aspetto della polemica alla presenza del Tiromancino che lo incalzava a colpi di “leccaculo”, e questo, nella speranza vana che Frankie gli ridicesse in faccia tutto quello che pensava di lui, s'è notato.
Vabbè, comunque, lo spettacolo di due lavoratori che cantano i problemi del mondo del lavoro cercando di sputtanare il lavoro del prossimo è stato molto divertente, speravo si picchiassero, così non è stato, ma mi ricordo limpida la trasmissione dei pensieri, la sensazione che in un attimo, qualunque cosa pensassi poteva succedere (potesse, meglio potesse, lo so, ma se uno cita, cita).
Facebook

14 commenti a “Fratello su fratello”

  1. scritto il 29 febbraio 2008 15:05 da margotta

    oggi gli ascolti saranno alle stelle grazie a loro due…ahahahha

  2. A parte il sospetto che pure questo battibecco fosse una trovata promozionale, non so se si può dichiarare vincitore chi se tu gli dici non mi piace la tua canzone, controbatte con tu fai schifo da 10 anni (come dice di pietro due colpe non fanno un innocenza), rispetto a chi prima dice sei un falso paraculo e fa schifo la tua canzone e poi dice solo fa schifo la tua canzone. Certo lo scontro fra titanic è una bella soddisfazione per chi come noi queste cose a loro due gliele dice da anni alle spalle. Le canzonette fanno cacare tutte e due ma non per questo non hanno diritto di esistenza…magari come lassativi. Zampa si crede un guru molto più di Frenchi. Frenchi però fa un genere che ieri avrebbe dovuto estrarre una pistola e ammazzarlo. italioti copioni superficiali, caricaturisti imperfetti. Sto sparando sulla croce rossa però, vero?

  3. Pare che dietro la lite ci siano dei lavori realizzati da Frankie per Zampa – l’uomo più triste del mondo -e non renumerati. D’altra parte, che in questi tempi di precarietà nel mondo della discografia, può capitare. Peccato davvero non ci siano picchiati…

  4. ma Frankie ha solo risposto ad una domanda in maniera molto semplice, e gli ha detto che quella canzone secondo lui non era una delle sue migliori e un po’ più sopravvalutata.è zampaglione che se l’è presa ed ha tirato in ballo tutto il resto.

  5. scritto il 29 febbraio 2008 23:22 da zoro

    eh no, quella è la seconda parte, quella con Zampaglione presente. Ma la polemica non partiva dalla qualità della canzone ma dalla credibilità di Zampaglione nello sposare la causa dei licenziati, credibilità messa in dubbio da Frankie a Zampaglione assente. E’ questa critica che Frankie non ha avuto il coraggio di rifare in faccia al Tiromancino. Ma dimme tu se me tocca sta a difende l’indifendibile Zampaglione.

  6. scritto il 1 marzo 2008 00:01 da SanVa

    purtroppo mi sono sentito i pezzi su jutub e, sia detto con tutta la compassione, fanno bene a fare qualsiasi cosa distolga l’attenzione da quella ‘mmonnezza che hanno presentato.

  7. anche a me piaceva tanto music farm, ma solo la prima edizione, quella girata nella beauty farm di messegue. loredana bertè impazzava, pontificava, dava lezioni di vita a tutti e di notte andava a distruggere i cornetti che lievitavano per protestare contro la dieta :-)

  8. Ho avuto addirittura la sensazione che la cosa fosse quasi quasi quasi preparata…in ogni qualmodo, Sanremo ha mostrato le solite minghiate…

  9. scritto il 3 marzo 2008 11:59 da sil

    “…cantanti costantemente pungolati nella loro patologica ansia da prestazione”…patologica, ma anche patetica.

  10. Ma far calare una coltre di silenzio tombale sul Santo piu` brutto di Italia no?

  11. Diego, ho letto e riletto ma non ho trovato il “chissenefrega” né all’inizio, né in mezzo, né alla fine del post.

  12. Anch’io ero un grande amante di Music Farm e speravo che Magnolia+Ventura potessero fare una robba simile con X-factor, ma si “trattengono” ancora. Somiglia più alle Lollipop…Tra i litigi del festival segnalo anche un Luzzatto Fegiz vs Toto Cotugno. Stravinto dal Toto nazionale.

  13. scritto il 10 aprile 2008 16:51 da Massimo

    Arrivo molto in ritardo, per cui nessuno mi si cagherà..pero Zampaglione è il peggiore uomo della terra, e non per invidia perché si calza la Gerini, ma proprio perché tratta tutti come pezze da piede oppure li prende in giro come ha fatto con Frankie.Beh Frankie è stato truffato da quel raccomandato di Zampaglione, non ha avuto coraggio di dirglielo infacci a questo sì, ma gli ha dedicato una canzone del penultimo album

  14. [url=http://handbags.bz]Replica Handbags[/url][url=http://handbags.bz]Knockoff bags[/url][url=http://handbags.bz]Prada handbags[/url][url=http://handbags.bz]Louis Vuitton Handbags[/url][url=http://handbags.bz]Replica bags[/url][url=http://handbags.bz]Bags knockoff [/url][url=http://handbags.bz]Louis Vuitton Handbags replica[/url]Replica HandbagsKnockoff bagsPrada handbagsLouis Vuitton HandbagsReplica bagsBags knockoff Louis Vuitton Handbags replica

Lascia qui il tuo commento


Creative Commons License