Motivi personali

by Diego Bianchi il 7 febbraio 2011 @ 15:30 / Tolleranza_Zoro / 16 Commenti

Di dieci milioni di firme e dimissioni, di moduli da firmare e gazebo da montare, di pentole e donne, di manifestazioni e primarie, da azzerare o organizzare, ricordandosi la storia, per farne una migliore.
Questo e molto altro nella sessantottesima puntata di Tolleranza Zoro, la decima per la nuova edizione di Parla con me, in una versione di un paio di minuti più lunga rispetto a quanto andato in onda.
Buona visione.

Facebook

16 commenti a “Motivi personali”

  1. “Te lo metti in salotto una lacrima scappa sempre…”

    Grazie Diego! Almeno ci facciamo due risate!

    Aspetto la 69! (che sembra brutto, ma non lo è!)

  2. La 69 sarà un orgasmo.

  3. scritto il 7 febbraio 2011 23:11 da Emanuele

    Grande Davide!
    Hai riassunto in 11 minuti tutto ciò che penso di questa cavolo di sinistra. Dalle foto degli indignati a Repubblica alle micidiali strategie di Bersani.

  4. “Ma noi c’avemo n’opinione?” Il problema purtroppo è questo… O se ce l’abbiamo non sappiamo comunicarla… Certo, vedendo ancora D’Alema, Veltroni e compagnia riformando (PCI-PDS-DS-PD… Terzo polo??!!) mi sa che le poche che avevamo le abbiamo dimenticate. Comunque, se per una candidatura occorre inviare curriculum e book fotografico, propongo di assumere come selezionatori Emilio Fede e Lele Mora… E vai di gnocca! Che tristezza…

  5. scritto il 8 febbraio 2011 13:29 da lorenzo

    sti neofuturisti sono strane creature. ce n’è uno su feisbuc che mi si è rivelato come tale reagendo a una mia frase sulla paraculaggine di Fini. parla come un pasdaran antiberlusconiano. milita in FLI adora Fini e tutyo l’organigramma da Bocchino in giù. E’ spaventoso! quanti sono questi qua? quanti voti sposteranno?

  6. scritto il 8 febbraio 2011 15:06 da dospin

    sì ,sì è esattamente così Diego,centro perfetto,peccato che ai piani alti del partito siano sordi,

  7. e tajate ‘sti capelli, pari woodstock!

  8. “Saviano….li sceglie lui”
    Purtroppo tutto vero.

  9. scritto il 10 febbraio 2011 13:28 da Gabriella

    “anna’ a vota’..ma ppe’ cchi???”
    questa è il vero dilemma tragico per chiunque voglia mandare a casa il nano…….
    E, come al solito, sei l’unico che ha il coraggio di dirlo…..
    Magra consolazione…ma meglio di niente….

  10. scritto il 10 febbraio 2011 20:51 da Gianluca

    Sapete che c’è?

    C’è che il PD come mi pare si stia delineando mi sta bene. Un partito che porta avanti idee e non persone. Intorno abbiamo solo partiti fondati e in attività perché hanno UN leader di riferimento, partiti che se questo riferimento dovesse venir meno si sgonfierebbero o esploderebbero per la furiosa lotta alla successione.
    No, grazie preferisco un partito pieno di voci e idee che quando è il momento , cioè in campagna elettorale, si dota di un candidato da presentare, che non necessariamente debba essere del PD, ma può essere della società civile o di un partito della coalizione. Il candidato da fuori le idee da dentro.
    Finalmente queste idee incominciano a venire fuori.

  11. Grande Zoro,
    hai capito tutto il segretario del PD è Saviano e i candidati li sceglie lui
    “perché io so’ io e voi nun siete un cazzo”

    francesconicodemo.it

  12. scritto il 12 febbraio 2011 14:26 da Pietro

    Grande Diego… sei aq dir poco geniale!
    E quanto amore e passione che sento nel tuo Lavoro.

    Mi piacerebbe poter sostenere questa tua opera artisitca, con un mio personale contributo finanziario.

    E’ possibile? Non ho trovato nel sito un link per le donazioni.

  13. scritto il 14 febbraio 2011 15:04 da Nenè

    a chi dice che non c’è alternativa e che sono tutti uguali:
    NON E’ VERO! PER COME STIMAO MESSI ORA…. SONO TUTTI MEGLIO!

  14. scritto il 16 febbraio 2011 19:07 da giuliano

    Beh va beh complimenti. :-)

  15. Se la crisi libica è anche crisi italiana, da Unicredit, ENI, Finmeccanica, Astaldi, Saipem fino a Silvietto, presto Tremonti prenderà le redini…
    Siamo nelle ore più bollenti della politica e finanza italiana da 20 anni a questa parte, ma in pochi se ne sono accorti. Potrebbe saltare “per aria” tutto il baraccone PDL.

  16. saved as a favorite, I really enjoy your site!

Lascia qui il tuo commento


Creative Commons License