Pia Pisa

Di un anno che è passato, di viaggi e incontri e manifestazioni e illusioni e delusione e desideri e speranze, di lotte, di Italia e di Milano, di inseguimenti e sorprese, a rituffarsi nel paese, per provare a sentirsi meglio.
Questo e molto, molto altro nella settantaquattresima puntata di Tolleranza Zoro, la sedicesima e ultima per questa edizione di Parla con me, impreziosita dalla partecipazione di Daniele De Rossi e Valerio Mastandrea, in una versione di un paio di minuti più lunga rispetto a quanto andato in onda.
Buona visione, e grazie a tutti.

E comunque anche quest’anno è finita, in qualche modo ce l’ho fatta.
Quantitivamente ho fatto leggermente meno rispetto agli anni passati, ma qualitativamente penso di aver fatto di più. Lo so, non dovrei dirmelo da solo, ma è quello che penso e che conta, almeno per me.
Ringraziamenti corali non ne so fare e credo di non averne mai fatti, non per cafona irriconoscenza ma perché le persone incontrate, le storie vissute, le emozioni provate stanno tutte qua, nelle sedici (più le due estive) puntate di questa stagione, e per ognuna ci sono stati abbracci e mail e parole e musiche che restano. E per ognuna ci sono stati i vostri commenti, qui, su Facebook, nelle mail, in chat, per strada, che restano tanto quanto. Chi sa sa.
Ciò premesso, sempre grazie a Michela, Anita, mamma e papà, per le idee, la collaborazione, il sostegno, la pazienza, la tolleranza, appunto.
Non è stato facile.

Facebook

46 commenti a “Pia Pisa”

  1. scritto il 29 maggio 2011 11:50 da Emanuele

    non sono un esperto e non mi piace in generale dare giudizi.. però è vero, quest’anno penso tu abbia fatto un salto di qualità…alcune puntate (lampedusa e “campeggio” in calabria su tutte) avevano un taglio informativo pazzesco, il tutto senza mai perdere l’ironia per cui ti seguo sempre

  2. PAESEEEEE !

  3. scritto il 29 maggio 2011 15:48 da Andrea Ballabeni

    Ottimo lavoro!
    Bravo e grazie!

  4. scritto il 29 maggio 2011 16:14 da Silvia

    Ciao Diego, bellissimo video,… “‘ndo sta’ Milano? Dritto a sinistra ”
    Te la posso da ‘na dritta? Tajete li capelli (tutti), che stai da diooooooo ;)
    Ari-incarco e manno. Silvia

  5. scritto il 29 maggio 2011 17:10 da nicolò

    io so’ della Lazio ma te sei ‘n grande

  6. scritto il 29 maggio 2011 22:37 da Luca A.

    Grazie Zoro! E te lo dice un milanese ;-)

  7. scritto il 30 maggio 2011 07:43 da Maria Pia

    Come sempre favoloso e miratissimo. Grazie per le pillole di riflessione e di ironia. E che sia oggi una giornata di sole fino a tarda sera

  8. scritto il 30 maggio 2011 07:45 da Giorgio

    PAESEEEE!!!
    Come sempre la tua analisi e interpretazione della realtà politica, sociale e culturale dell’Italia è divertentissima oltre che azzeccatissima.
    La qualità è indubbiamente aumentata. Il reporage da Lampedusa direi che è la punta di diamante di questa stagione (almeno per quello che ricordo).
    Continua così, è anche grazie a te che, forse, qualcosa sta cominciando ad andare nel verso giusto. Ciao!

  9. scritto il 30 maggio 2011 08:03 da maria

    ….e le Marche? Facci ‘na passeggiatache conviene
    ciao bbbbello
    maria

  10. La mejo in assoluto rimane Tolleranza n.9, poi però quella a Manduria è clamorosa.

  11. scritto il 30 maggio 2011 15:12 da Luca

    Dopo le tendopoli, i picchetti di operai e studenti, i raduni religiosi e le ronde in Puglia, pure nella zingaropoli di Milano c’hai avuto il coraggio di venire…Grazie Diego! Torna presto!

  12. scritto il 30 maggio 2011 15:27 da francesco

    Ciao Diego,

    grazie per essere la nostra coscienza critica.
    Ora però non perdiamoci di vista questa estate.
    So che sei nella sede di Pisapia a Milano, in compagnia di Civati. Mi aspetto altre puntate estive.

    Ti ringrazio,
    Francesco

  13. scritto il 30 maggio 2011 15:56 da Giovanna

    Complimenti davvero. Mi sto vedendo tutte le puntate una di seguito all’altra. Sei davvero geniale.
    Buon lavoro per quelle che verranno!

  14. scritto il 30 maggio 2011 16:18 da Alessandro

    Diego… il Paese si è svegliato…. Daje!

  15. scritto il 30 maggio 2011 17:21 da medo

    Grazie Diego, voglio pensare che è anche grazie a quelli come te, che hanno voluto e dovuto smazzarsi secoli di chiacchiere con certi tipini del PD ex-PDS ex-PCI, se oggi Silvio ha preso una botta epocale e forse finalmente, possiamo dirlo?, definitiva.

    Grazie, grazie. Ti vogliamo tutti bene, soprattutto quelli che non commentano ma che votano, finalmente, “giusto”.

  16. scritto il 30 maggio 2011 22:46 da Gianluca

    Ciao Diego, sono di poche parole anch’io… grazie di cuore. Gianluca

  17. scritto il 30 maggio 2011 23:06 da marco1791

    Ciao Diego.. poche parole, ma un grande applauso! Informazione e divertimento insieme… continua così ;)

  18. scritto il 31 maggio 2011 01:33 da Alessandro

    Solo per dirti grazie, Diego.
    A presto; e non perdiamoci di vista… ;)

  19. scritto il 31 maggio 2011 08:53 da lory

    ciao Zoro…mi è tornata in mente una tua frase ” ma com’è che semo così tanti ma nun contamo un c…”
    (scusa per il romanesco) profetica!!! a presto

  20. scritto il 31 maggio 2011 23:34 da Damiano

    Ciao Zoro, ci siamo incontrati ierpomeriggio per una fermata di metro prima che tu ti tuffassi nella folla che festeggiava Pija Pisa a Piazza Duomo. Oggi per curiosità son finito sul tuo sito a vedere che avresti detto di Milano. Non sono milanese, ma da lombardo (e “pendolare dell’amore” con Roma), accolgo con buonumore il fatto che, per qualche giorno almeno, Milano (e il “Nord”) non sia recepita come questa fortezza plumbea di cemento e cieli grigi. Da pendolare quotidiano provinciadiComo-Milano, vivo quotidianamente i luoghi in cui hai filmato (mi ricordo pure che giorno era, e il bus che passava dietro ai milanisti poteva anche essere il mio) e mi ha messo veramente un po’ di positività addosso. Non mi riconosco con correnti politiche, ma…spero che finalmente stia cambiando qualcosa, che si ritorni a respirare: e questo il tuo servizio me l’ha trasmesso. Bello finire il tutto ai Giardini Pubblici Indro Montanelli: sono un mezzo giornalista pur’io e la statua ha una grande valenza per me, soprattutto per la storia a cui è collegata la decisione di intitolargli il parco. Mi hai strappato un sorriso, ti ringrazio!

  21. scritto il 1 giugno 2011 13:47 da dospin

    la prossima volta che vieni qui a milano ti faccio da assistente gratis!
    Hai ragione Diego alcune puntate quest’ anno erano fantastiche

  22. scritto il 6 giugno 2011 10:10 da Francesco Lecce

    Ebbene si…E URLA E URLA alla fine sembra che sto Paese si sta svegliando, forse…sembra che il telenarcotico non fa più effetto, magari abbiamo fatto assuefazione…ma chi se ne frega com’è…l’importante è che finalmente a furia di gridargli dietro “PAEEEESE” alla fine s’è svegliato…speramu bonu!!!

  23. scritto il 6 giugno 2011 14:43 da Diana

    Diego, grazie!
    da una che ti ha scoperto per caso un pò d’anni fa e poi seguito sempre. mi fai sempre capire un pò meglio le cose, entrandoci con questa tua camerina, e non è davvero poco. Buone ferie e grazie del lavoro fatto finora! :)

  24. Sei sempre bravissimo a dare voce al pensiero di tutti!
    Grande!

  25. scritto il 9 giugno 2011 22:36 da Lars

    Grazie Diego!

  26. scritto il 10 giugno 2011 20:25 da flavio

    Grazie Diego,
    odio l’estate che ci nega la tua telecamera,
    il tuo alter-ego e le tue amarezze a forma di risate,
    la tua voglia di osservare
    anche quando l’occhio vorrebbe non guardare.

  27. scritto il 12 giugno 2011 14:55 da mario

    Peccato che non farai una puntata pure su sto referendum…
    :-(

  28. scritto il 13 giugno 2011 15:31 da medo

    Italia – Berlusconi 4 – 0

  29. scritto il 13 giugno 2011 15:38 da Marco

    Si ok! Capisco che tu abbia già fatto i ringraziamenti e i saluti per la chiusura di stagione, ma non puoi ignorare che al tuo (e non solo) grido di “Paese! Paeeeseee!!!!” una risposta è finalmente arrivata……
    Dai! Facci una bella puntata sui referendum!!!! :D

    Grazie per il tuo impegno!!!
    Marco

  30. scritto il 18 giugno 2011 08:35 da Gabriella

    ..peccato non ci sia nulla di tuo sul referendum..ma grazie comunque per questa stagione….decisamente eccellente! :-)

  31. A zoro! E te ne vai ‘così senza la puntata sur referendum… te possino! :D
    E su faccela, che ce vai a fa ar mare?

  32. scritto il 22 giugno 2011 12:43 da francesco

    Il Paese grida:
    “Zoro!!!! Zoro!!! La puntata sul referendum ….!”
    Dai Diego, niente vacanza senza referendum!

  33. Anche Santoro farà una nuova puntata di annozero martedì! Daiiii… che fai? Te fai fregà da Santoro? :)

  34. Zoro, ma lo rifai l’Orzo st’estate?

  35. scritto il 6 luglio 2011 23:44 da kokoro

    Ma dai, un video anche fatto con la sola telecamera ci stà….diego non mollarem siamo tutti stanchi facci sentire che ci sta qualcuno che ci sente!!

  36. scritto il 15 luglio 2011 02:18 da flavio

    Vendola: ‘Amici’ al posto di ‘Compagni’.
    Il vero leader della sinistra è Costanzo…

  37. scritto il 16 luglio 2011 20:27 da fanzoro

    Ao’ Diego ! Ce stai a fa preoccupà…. dicce quarcosa armeno… sei diventato uno scrittore ?
    Te volemo bbene !

  38. scritto il 28 luglio 2011 21:16 da eugenio

    però tagliati i capelli che non ti si può vedere così. ;)

  39. [...] Pia Pisa - La Z di Zoro [...]

  40. [...] post o articolo dell’anno  –> Pia Pisa di Diego [...]

  41. Confermo il salto di qualità, eccome … in questi casi fai bene persino a dirtelo da solo!

  42. [...] Pia Pisa [...]

  43. [...] Pia Pisa [...]

  44. [...] Pia Pisa [...]

  45. [...] 2- Pia Pisa [...]

  46. [...] Pia Pisa [...]

Lascia qui il tuo commento


Creative Commons License