Uno sporco lavoro

by Diego Bianchi il 26 gennaio 2012 @ 02:42 / Tolleranza_Zoro / 20 Commenti / Tags: ,

Di tecnico al lavoro, di vivere al di sopra delle proprie possibilità, di parole da non dire, di obiettivi raggiunti, di professori in tv, di ricchezza e povertà, comunque con orgoglio. Questo e altro nella settantasettesima puntata di Tolleranza Zoro, in una versione di circa 4 minuti più lunga rispetto a quella andata in onda su La7, a The Show Must Go Off.
Buona visione.

Facebook

20 commenti a “Uno sporco lavoro”

  1. quanto cazzo avemo aspettato eh, zo’? :D
    Ma ne vale sempre la pena. Ennesimo capolavoro. grazie. :)

  2. scritto il 26 gennaio 2012 09:38 da Marco

    Per favore, diventi segretario di un qualsiasi partito, sezione di partito, associazione, bocciofila o quello che diavolo vuoi tu così finalmente posso iscrivermi a qualcosa? Grazie :-)

  3. quando l’ho visto nel bagno a sturare volevo morire, genio!

  4. scritto il 26 gennaio 2012 13:47 da Fabio

    Grande Diego! Ma quanto ci mancava Tolleranza Zoro!?!?!?
    Mi raccomando non perdere di vista Gigi!!!

  5. scritto il 26 gennaio 2012 21:27 da AntonellaT

    posso farti da portaborse??????? aggratis naturalmente, pur di starti vicino……GRANDE

  6. scritto il 26 gennaio 2012 23:36 da Sergio

    Non so dov’eri nascosto. Ti ho visto dalla Dandini e, dopo aver speso un po’ di minuti x decifrarti, mi hai colpito. Grazie. Ottimo anche il video precedente.

  7. Sempre un mito, raffinatissimo.

  8. scritto il 26 gennaio 2012 23:57 da bicio

    Non so se hai usato la grammatica italiana o la grammatica europea però COMPLIMENTI, questo è davvero un capolavoro!!e pensare che ne avevo letto male….ma, in fondo, sarà che pure io so manicheo!

  9. scritto il 27 gennaio 2012 13:09 da Peppe

    La parola più appropriata per definirti è:
    GENIO!!!

  10. scritto il 28 gennaio 2012 22:56 da Andrea

    Ti sto seguendo su la 7 sei fantastico, una voce pungente e straordinaria della tv

  11. scritto il 30 gennaio 2012 20:58 da laura

    grazie. Coltrane ha reso meno indigeste le tue considerazioni, che poi sono anche le mie.

  12. scritto il 6 febbraio 2012 17:31 da Elio Malloni

    sei la consolazione della gente onesta …

  13. scritto il 7 febbraio 2012 00:34 da gennaro

    no cè. ti devi contenere diego. ho guardato ieri la puntata n. 79 su youtube (79? ma è un errore o sono io che ormai “ti prevedo nel futuro”?…e la 78? me la sono persa?!?!?)…comunque dicevo ti devi contenere perchè sto ancora schiattando dalle risate e non va bene. va benissimo. ben fatto veramente. manontimontarelatestamiraccomando. ora quasi quasi me la riguardo…

  14. scritto il 8 febbraio 2012 10:36 da gennaro

    ma perchè non aggiorni il blog? su youtube già ci sono il video 78 e 79 ma qui non ce ne è traccia…

  15. scritto il 8 febbraio 2012 11:08 da Occupy Villa Cedro
  16. scritto il 10 febbraio 2012 21:27 da vittorio vander garde

    un altro bolg interessante è http://limpopolare.blogspot.com/ é nuovo, ma sembra promettere bene :-) se avete qualche minuto fateci un salto!

  17. scritto il 13 febbraio 2012 16:39 da roman

    Diego sei un grandissimo! Il finale è commovente!

    P.S. ti segnalo l’unica cosa che a me ha fatto girare le palle, il link a una gran fig**@isolablablabla di un deficiente totale (nullanonymous appunto), nella serie dei video correlati. magari è ora di cambiare canale

  18. scritto il 22 febbraio 2012 00:08 da Antonio

    Grande finezza la colonna sonora “tecnologic” dei daft punk !
    Congratulazioni sei davvero geniale!

  19. scritto il 19 aprile 2012 22:28 da aristide

    te se vedono da feisbuch, accom stann..

Lascia qui il tuo commento


Creative Commons License