Tutti uguali

Di elezioni francesi e transizioni italiane, di Gigi al telefono, di tecnico al lavoro, di antipolitica che incombe, qualsiasi cosa sia, e di quattro mesi complicati, passati a guardare l’Italia che cambia, sperando sia in meglio, sperando che cambi davvero. Questo e molto altro nell’ottantottesima puntata di Tolleranza Zoro, in una versione di circa un paio di minuti più lunga rispetto a quanto andato in onda su La7, nell’ultima puntata di The Show Must Go Off. A presto, grazie a tutti per questa quarta stagione televisiva di Tolleranza Zoro (quinta online), e buona visione.

Facebook

2 commenti a “Tutti uguali”

  1. scritto il 27 maggio 2012 18:05 da Elio Malloni

    … c’è da ride e c’è da piagne … Come se semo aridotti male … Ma nun ereno cinque le stelle de l’antipolitica? … Ciao Zoro …

  2. scritto il 4 giugno 2012 12:10 da Chinasky

    Il video è stupendo come sempre. “Tecnicamente” impeccabile. Il contenuto di fondo no. L’M5S porterà una ventata d’aria pulita al paese. D’altronde nessuno potrà mai fare peggio di questi cialtroni. Che vali meno di uno Scilipoti o un Di Gregorio tu?

Lascia qui il tuo commento


Creative Commons License